Il Presidente
Il Presidente

Abbiamo incontrato il Presidente Di Giovenale e abbiamo provato a tirare le somme sul primo anno dell’Atletico Cerreto e abbiamo cercato di guardare al futuro.

Presidente, dacci un giudizio sulla stagione appena conclusa? Da 1 a 10 che voto daresti?
Io darei un dieci per la stagione conclusa perché come primo anno, insieme a tutte le difficoltà iniziali, siamo comunque arrivati tutti alla fine del campionato uniti e togliendoci anche qualche bella soddisfazione con squadre più blasonate della nostra.

Chi è il giocatore che ti è piaciuto di più?
Non c’è un giocatore specifico che mi sia piaciuto in particolare, ma tutti quelli che si sono impegnati con abnegazione e sacrificio, facendosi trovare pronti al momento giusto.

Per l’anno prossimo vi state già muovendo?
Per l’anno prossimo vorremmo essere competitivi e lottare per il vertice.

Puoi anticiparci qualcosa?
Possiamo dire che verranno riconfermati tutti coloro che hanno dato un contributo importante alla squadra e che il mister riterrà opportuno confermare. Si aggiungeranno inoltre due colonne del calcio cerretano come Angelo Zuccari e Mario Salvati. Inseme a loro arriveranno altri importanti giocatori che arricchiranno la squadra di qualità e personalità.

Chiudiamo con una battuta. Quest’anno non sei mai mancato. Partite, allenamenti, cene, preparativi prima degli incontri? Ma dicci la verità, quanto bene gli vuoi a questa squadra?
E’ vero non sono mai mancato. La passione per il calcio e il bisogno di essere vicino ad una realtà che stava crescendo sono stati molto forti. Le cose da fare poi non mancano mai ma grazie anche al contributo dei dirigenti e dei giocatori che hanno creduto nel progetto siamo arrivati fino qui.

Annunci